Holding me close until our eyes meet Untitled Document
parents: okay we will be home at 11 o'clock!
clock: 11:01
me: they're dead i'm alone i need to start my orphan life now
“ Lui dice che scrivere a qualcuno è l’unico modo di aspettarlo senza farsi del male. E io ti ho scritto. Tutto quello che ho dentro di me l’ho messo in questa lettera. Lui dice che tu capirai. Dice che la leggerai, poi uscirai sulla spiaggia e camminando sulla riva del mare ripenserai a tutto, e capirai. Durerà un’ora o un giorno; non importa. Ma alla fine tornerai alla locanda. Lui dice che salirai le scale, aprirai la mia porta e senza dirmi nulla mi prenderai fra le braccia e mi bacerai. Lo so che sembra sciocco. Ma mi piacerebbe succedesse davvero. E un bel modo di perdersi, perdersi uno nelle braccia dell’altra.
“ Aspettare è doloroso. Dimenticare è doloroso. Ma non sapere quale decisione prendere è la peggiore delle sofferenze.
“ Hai presente quel luogo tra il sonno e la veglia, quel posto dove puoi ancora ricordarti i sogni?
Lì è dove ti amerò sempre.
Lì è dove aspetterò.